TUBAZIONI DI ULTIMA GENERAZIONE PER IL COLLETTORE FOGNARIO GRANDE DIAMETRO DI MELITO 01

TUBAZIONI DI ULTIMA GENERAZIONE PER IL COLLETTORE FOGNARIO GRANDE DIAMETRO DI MELITO E GIULIANO (CAMPANIA)

Oggi vogliamo parlarti del nuovo collettore fognario che serve i comuni di Melito e Giugliano (CAMPANIA).

Per farlo al meglio, abbiamo deciso di fare una chiacchierata con L’ Ing. Iuorio (direttore tecnico di cantiere) sul perché la soluzione SGK (Tubazioni grande diametro in Polietilene) è stata considerata quella migliore dal punto di vista tecnico-economico, viste le condizioni particolari di posa della tubazione.

Le particolari criticità di posa del nuovo collettore riguardavano:

  • Pendenza minima di posa

  • Posa superficiale della tubazione (basso spessore di ricoprimento)

  • Presenza di siti archeologici

  • Posa su strada ad alto scorrimento (traffico pesante)

Per risolvere queste molteplici problematiche, il progetto necessitava quindi di un collettore che presentasse caratteristiche di:

  • Bassa scabrezza

  • Grande resistenza allo schiacciamento

  • Grande diametro

  • Tenuta Idraulica perfetta

Per questi motivi è stata scelta la soluzione SGK, vediamo nel dettaglio perché:

ELEVATE PRESTAZIONI IDRAULICHE

I diametri interni e le caratteristiche idrauliche delle tubazioni si mantengono costanti nel tempo, indipendentemente dagli spessori di parete o dai tipi di profilo, grazie alla ridottissima scabrezza e la bassa adesività della parete interna delle tubazioni. Il diametro nominale (DN) corrisponde all’effettivo diametro interno della tubazione, nel rispetto delle tolleranze ammesse dalle norme di riferimento.

SISTEMA DI TENUTA

Il particolare sistema di tenuta, unico nel suo genere, a Bicchiere Elettrosaldabile, è stato uno degli elementi decisivi per la scelta, in quanto con la polifusione determinata dalla saldatura, non si verificano punti di potenziali perdita idraulica o di infiltrazioni in presenza di falda, che solitamente sono rappresentati, visti i grandi diametri utilizzati, dai giunti a guarnizione elastomerica o da altri sistemi meccanici.

VELOCITÀ DI POSA

Grazie alla elevata leggerezza e flessibilità delle tubazioni SGK è stato possibile effettuare saldature fuori scavo ottimizzando i tempi e posare all’interno dell’armatura barre di elevata lunghezza pre-assemblate, il tutto grazie alla proprietà monolitica che la saldatura tra una barra di tubo e la successiva ha conferito all’intero collettore dandone la possibilità di movimentarlo in tronchi.

Tramite questa tecnica di posa, sono stati ridotti notevolmente i tempi di realizzazione previsti delle 4 canne parallele di Tubazione DN 1200.

RICICLABILITÀ

Non è stato fornito nessun testo alternativo per questa immagine

Infine, ci piace sempre ricordare che il Polietilene e il Polipropilene sono materiali termoplastici riciclabili al 100%, caratterizzati dalla proprietà di poter essere rifusi senza che la propria struttura molecolare subisca modifiche importanti. Pertanto sono amici dell’ambiente poiché riutilizzabili per la produzione di manufatti nei quali sia esplicitamente consentito l’impiego.

Se ti interessa approfondire la tematica e scoprire tutti i casi studio, puoi interagire direttamente con il nostro TEAM di INGEGNERIA INTERNO dedicato al supporto alla progettazione, qui: SYSTEM GROUP CONSULTING

Oppure scaricare il Catalogo Tecnico SGK qui: CATALOGO TECNICO SGK

Con questo Case History, speriamo di averti dato spunti di riflessione interessanti per il tuo lavoro quotidiano.

Alla prossima.

This post is also available in: Inglese