Referenze

/Referenze

VIGNETI AL SICURO CON LA NUOVA TUBAZIONE COR+

Ci troviamo a Tresio (CN), il gestore delle reti TECNOEDIL SPA avendo necessità di istallare una nuova rete di scarico, il cui il tracciato in forte pendenza e che prevedeva anche l'attraversamento di un vigneto, ha scelto il nuovo sistema COR+.

PONTE DI GENOVA CASE STUDY – Tubazioni DN 2500

Partiamo dai fatti, rispetto al Morandi (lungo 1182 m), il nuovo ponte risulta leggermente più corto (1067 m), il suo tracciato si discosta da quello originale in quanto spostato di circa 20 m più a Sud. Una scelta dettata sia dall'esigenza di ridurre i tempi di costruzione sia di ridurre al minimo le interferenze con gli edifici sottostanti.

Interventi di mitigazione del dissesto idrogeologico ad alta quota

Oggi volevo parlarti di un caso particolarmente interessante (e complesso) riguardante un intervento di mitigazione del dissesto idrogeologico, avvenuto nel magnifico scenario di Santa Caterina Valfurva a più di 1700 mt,

Sistema di drenaggio per ponti e viadotti

Ponti e viadotti rappresentano da sempre opere cruciali per la mobilità dei popoli e sicuramente l'italia, per la sua conformazione geologica, necessita dell'ammodernamento e della costruzione di questo tipo di infrastrutture in grado di garantire vie di collegamento fondamentali per qualsiasi forma di sviluppo sociale ed economico.

SGK | La rivoluzionaria tubazione spiralata cucita su misura per il tuo cantiere

Oggi grazie a tecnologie produttive di ultime generazione è possibile realizzare tubazioni di grande diametro (DI > 1000) in Polietilene, quasi totalmente "CUSTOM" in base alle esigenze PROGETTUALI e CANTIERISTICHE.

Kenya – Progetto Smart City Konza

SYSTEM GROUP al fianco dei COSTRUTTORI per la 1° "SMART CITY"​ DEL CONTINENTE AFRICANO

Impianto trattamento acque reflue – Casablanca, Marocco

IMPIANTO DI TRATTAMENTO DELLE ACQUE REFLUE - CASABLANCA

Sistema di laminazione

SISTEMA DI LAMINAZIONE - Vigarno Mainarda (FE)

Tubazioni geolocalizzate Pipe Tracer per Acquedotto Lucano

I 10 MOTIVI per cui ACQUEDOTTO LUCANO ha scelto PIPE TRACER

Regione Toscana | Georeferenziazione delle condotte interrate | Impresa Solimeno, Bicicchi e Ceragioli

Il sistema di Geolocalizzazione Pipe Tracer, porta notevoli vantaggi in termini gestionali alle Utilities, impattando in maniera moderata sul costo Extra per la realizzazione dell'opera che dovrà sostenere l'impresa.

Contattaci

Consenso al trattamento dei dati personali (art. 7 Regolamento Europeo 2016 / 679)

Informativa - Privacy Policy

* 1) Presto il consenso al trattamento dati-personali, finalizzato a dare riscontro alla mia richiesta informazioni, come descritto nell'apposita informativa.
  2) Presto il consenso al trattamento dati-personali, finalizzato a ricevere la Newsletter di System Group, come descritto nell'apposita informativa.

WhatsApp chat