NAPOLI -PUBBLICA OGNATURA - ACQUA DI PRIMA PIOGGIA - PIAZZALE AEROMOBILI APRON2 01

Esperienza CENTRALTUBI S.p.A.

Stazione appaltante: AEROPORTO INTERNAZIONALE DI NAPOLI

Titolo dell’opera: Convogliamento in pubblica fognatura delle acque di prima pioggia di dilavamento del piazzale aeromobili APRON2

Periodo: consegne materiali a Luglio 2018

CENTRALTUBI S.p.A. ha consegnato i manufatti progettati e realizzati per la costruzione del sistema di trattamento delle acque di prima pioggia di piazzale APRON dell’aeroporto internazionale di Capodichino (Napoli). Il sistema è stato realizzato omogeneamente, ovverosia interamente con tubazioni di PE.

I materiali utilizzati sono stati:

  • tubi PE con profili di parete strutturati, di tipo spiralato (SGK), Di 2000 mm (DIN 16961 SN8 dotati di bicchiere elettrosaldabile), per realizzazione in batteria di volumi di accumulo delle acque di prima pioggia

  • tubi PE lisci, con profilo di parete solido, De 500 mm SDR26 (UNI EN 12666 SN8), collegati mediante manicotti elettosaldabili, per collegamenti fra moduli di accumulo

  • tubi PE lisci, con profilo di parete solido, De 250 mm SDR17 (UNI EN 12201-2 PN10), per realizzazione dei collegamenti di fondo per lo svuotamento del sistema

Volume utile del sistema = 280 m3.

NAPOLI -PUBBLICA OGNATURA - ACQUA DI PRIMA PIOGGIA - PIAZZALE AEROMOBILI APRON2 05

Il sistema ha richiesto anche la realizzazione dei seguenti pezzi speciali, necessari per gli adattamenti alle superfici disponibili e per evitare interferenze con i sottoservizi esistenti, nonché per accesso alle operazioni di ispezione e manutenzione del sistema:

  • 1 pozzetto di immissione delle acque meteoriche, il cui corpo verticale è stato realizzato con tubo spiralato DN 2000 mm (SGK), con coperchio pedonabile formato da lastra di PE con rinforzo in tubolare di acciaio zincato, con predisposizione per ingresso d’ispezione DN 800 mm, con scala di alluminio preinstallata, dotato di predisposizione d’ingresso delle acque meteoriche mediante bicchiere di collegamento a tubazione corrugata in PE DN 800 mm SN8

  • 4 curve a 90° DN 2000 mm SN8 (da tubi spiralati SGK)

  • 1 TEE a 90° DN 2000 mm SN8 (da tubi spiralati SGK)

  • 10 predisposizioni per ispezioni DN 800 mm

  • n. 20 prolunghe stampate in PE, DN 800 mm, H 1000 mm cadauna

Le pompe del sistema di svuotamento sono alloggiate in un apposito pozzetto, ribassato rispetto alla quota di fondo dei serbatoi per consentirne lo svuotamento totale ed evitare il ristagno di acque putride.

Tale pozzetto ribassato è formato da tubo PE liscio De 1000 mm, con fondo realizzato mediante lastre di PE saldate, dotate di predisposizioni filettate in acciaio inox per l’ancoraggio dei piedi di accoppiamento di due pompe sommergibili, compresi i tubi di mandata in acciaio inox, le valvole di ritegno a palla, saracinesche DN80 in ghisa e regolatori di livello approvati ATEX IEC/EX.

Il sistema funziona per riempimento dei volumi di accumulo in sequenza mediante punti di sfioro successivi. Tale sistema è volto a ridurre lo sporcamento dei serbatoi per eventi meteorici di piccola entità, ottimizzando così gli oneri di manutenzione dei volumi di accumulo.

Lo svuotamento del sistema avviene in contemporanea su tutti i serbatoi, grazie ai collegamenti di fondo e alla stazione di sollevamento integrata al serbatoio di immissione delle acque di dilavamento.

I principali fattori di successo sono stati:

  • generale versatilità del sistema, omogeneo e modulare, mediante tubazioni di PE (sia a livello progettuale che realizzativo)

  • elevata qualità di supporto progettuale messa in campo da CENTRALTUBI S.p.A. (mediante Ufficio Tecnico centralizzato del SYSTEM GROUP)

  • velocità di produzione in fabbrica e di approntamento dei moduli e pezzi speciali prefabbricati (tutti numerati per aiutare il personale di cantiere ad eseguire una agevole e corretta installazione, coadiuvati comunque da un ns. operatore)

  • elevata velocità d’installazione in cantiere (installato in opera in soli 5 giorni)

  • “leggerezza” e ridotti oneri di sicurezza

  • elevate aspettative di durabilità, anche a fronte dei potenziali eventi sismici locali

  • elevato grado di personalizzazione (→ ottimizzazione = riduzione oneri di manutenzione)

  • sicurezza di tenuta del sistema (saldature con materiale di riporto svolte in stabilimento da personale qualificato ed esperto + collegamenti in opera mediante provata tecnologia a bicchieri elettrosaldabili

Scarica qui la documentazione:

Tubazioni spiralate: LISTINOCATALOGOPAGINA PRODOTTO

Per ulteriori informazioni: CONTATTACI 

This post is also available in: Inglese